Pag: Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 [15] 16 17 18 19 20 Next

MarcoTeatro al KunStart 10

24/02/2010

MarcoTeatro sarà presente al KunStart 10 di Bolzano

stand V15

con la galleria CREAM - Via Borgonuovo 27, Milano.



All City writers

06/12/2009

segnalo questo nuovo volume in cui sono presente con una mia intervista e qualche foto, è decisamente il più completo lavoro sulla storia del writing mondiale.

 

 

All City Writers, pubblicato da Kitchen93 e supportato da Carhartt, è un progetto di ricerca che

ha preso forma negli ultimi cinque anni attraverso le testimonianze dei principali esponenti,

ripercorrendo trent’anni di storia del movimento a partire dalle sue origini nel Bronx degli anni

70, fino all’esplosione del fenomeno in Europa durante l’ultimo ventennio. In particolare,

un’ampia sezione del volume è dedicata al caso italiano: i capitoli inerenti le principali città – tra

le quali Milano, Roma, Bologna, Genova – offrono una panoramica di come questo fenomeno

abbia progressivamente cambiato il volto ai rispettivi contesti urbani. Con questo intento, il

volume raccoglie un vasto numero di testimonianze scritte dai protagonisti della scena

internazionale: oltre 650 articoli, accompagnati da immagini e illustrazioni, costituiscono nel loro

insieme un volume imponente, specchio di un’intera generazione.

 

potete trovare tutte le informazioni sul sito

 


E' USCITO INGUINE MAH! 2009

18/09/2009

Segnalo questa ottima uscita editoriale, a cui partecipo con un mio lavoro ibrido: in bilico tra il fumetto, il racconto e illustrazione.

 INGUINE MAH!

"Inguine continua indagare in un formato ancora più ricco gli ampi margini di crescita e innovazione del fumetto underground. Un territorio che si muove al confine tra l’attivismo visivo, l’arte contemporanea, l’illustrazione, il racconto illustrato."



Galleria Mirada - Strade Obsolete

02/06/2009


STRADE OBSOLETE di: Marco Teatro

INAUGURAZIONE IN PRESENZA DELL'ARTISTA CON APERITIVO VENERDÌ 19 GIUGNO ORE 19

Galleria Mirada - Libreria Interno 4

Via Mazzini 83 Ravenna

Dal 19 giugno al 31 luglio 2009.

Visto il grande successo di pubblico, la mostra è stata prorogata fino al 5 settembre! sarà quindi possibile visitare la mostra per tutta l'estate!

visita virtuale della mostra qui

Galleria Mirada ripropone, in occasione di Ravenna Festival 2009, una nuova mostra pittorica di Marco Teatro, presente in galleria nella primavera 2007. Teatro presenta alcuni dei  suoi più recenti lavori, che hanno come orizzonte di ricerca il legame tra psiche umana e realtà materiale

Lo sguardo a volo d'uccello ferma nelle immagini dipinte rappresentazioni inconsce, indagando le tracce del passato e la premonizione del futuro.
Nella mostra "Strade obsolete" è protagonista il sentiero, il percorso reale e spirituale, la sua doppia anima, l'ambivalente luogo del "dio del passaggio", Giano Bifronte, che con la sua doppia faccia può guardare entrambe le direzioni della soglia.
La strada, intesa in senso razionale e quotidiano, rappresenta solamente un tracciato che ci permette di raggiungere una destinazione, ma essa possiede un doppio che abita la nostra psiche. La strada e il percorso sono, sia in senso fisico che metaforico, ciò che conduce l'adepto alla via mistica, all'incontro con la purificazione o il presagio.
Gli acrilici esposti rappresentano un'epifania e una premonizione nelle intenzione dell'autore: "Appariranno le nostre strade, agli occhi di civiltà future, con lo stesso stupore, mistero e ricerca di razionalità, con cui noi osserviamo gli immensi manufatti del passato. Il lavoro come preghiera, il percorso fisico, e quello dell'anima, dell'irrazionale, del religioso, del luogo "altro", dell'altrove, di altri mondi. Il "non senso" di un manufatto spropositato, affascinante, distruttore".
Le strade obsolete sono una sorta di personale interpretazione delle Linee di Nazca, delle vie Cave, della via Crucis.